TruCam è il nuovo incubo di centauri e automobilisti distratti o troppo veloci, è operativo sulle strade del Lazio e della Sardegna ed è il nuovo dispositivo della Polizia Stradale per verificare le infrazioni ai limiti di velocità, ma non solo.
Rispetto al classico Telelaser usato finora, questo apparecchio consente di documentare l’infrazione con un video, una volta fissata la targa, Trucam segue l'auto o la moto, in questo secondo caso la possibilità di seguire la vettura è fondamentale per poterne leggere la targa, che è nella parte posteriore.
Il video in alta definizione, consente anche di vedere all'interno dell'abitacolo e verificare se autista e passeggero stanno indossando le cinture di sicurezza o se chi guida è al cellulare.
Un dispositivo che renderà più difficile fare ricorso contro eventuali sanzioni, poiché l’intera sequenza della violazione sarà ripresa da una telecamera con sensore Ccd ad alta definizione, con il posizionamento Gps, consultabile da monitor touchscreen.
"In poche ore questa mattina - spiega Alfredo Magliozzi, comandante della Polizia Stradale di Latina - in un'ora e mezza sono state elevate oltre 100 infrazioni per eccesso di velocità, tutti multati perché andavano a 130km/h su una strada dove il limite è a 90km/h".

youmedia.fanpage.it/video/ad/WNqQOuSwYNS4LUWu

Comments

    • anonimus vittoria
      anonimus vittoria

      Ci sono diverse organizzazioni mafia, handrangheta ,corona unita ,camorra.Poi c'è polizia ,carabinieri ,guardia di finanza.Il cittadino e sempre al mercé di queste categorie

      about 2 months ago
    • Giuseppe Grimaldi
      Giuseppe Grimaldi

      Bravi polizia massacrate tutti i trasgressori di multe e viva la polizia e il bilancio statale e comunale

      about 2 months ago
    • sverminator 19%
      sverminator 19%

      Le moto hanno la targa posteriore, non a posteriori. A posteriori ha un significato decisamente diverso.La conoscenza della lingua italiana e la padronanza di questa lascia a desiderare.

      about 3 months ago
    • Mariarosa Pullano
      Mariarosa Pullano

      Alla faccia della libertà siamo controlli peggio dei criminali

      about 5 months ago
    • STELLA STELLINA
      STELLA STELLINA

      Pur di fare multe ..se la studiano di notte..invece di proteggerci sono i primi che ci derubano. Ascoltate ..la nuova era 2017 ROBERTO CRESPI... TI PREOCCUPI DI ME...

      about 5 months ago
    • Gionathan Bailo
      Gionathan Bailo

      Ma questo strumento elettronico è presegnalato?

      about 6 months ago
    • Silvio Roveda
      Silvio Roveda

      fanno vedere come inculano la gente: al minuto 0:15 fanno vedere il montaggio del cartello che in teoria dovrebbe segnalare l'autovelox. segnale non regolare in quanto riporta solo il simbolo "polizia" e non la dicitura "controllo elettronico della velocita'" come da cds. quel cartello potrebbe essere interpretato male, potrebbe, per esempio essere un segnale di indicazione di una caserma della polizia o magari esserci sotto i numeri di telefono.... inoltre da prestare attenzione al posizionamento sotto un segnale fisso di indicazione, "nascosto" per metà dal guardrail, secondo me fatto apposta per non essere visibile das molti automobilisti. bravi.... siete bravi a truffare la gente.... e a rubare i soldi.... vergogna!

      about 1 year ago
    • marco lapa
      marco lapa

      La gente che guida si fa rallentare montando velox fissi e segnalati...non rubando i soldi e punti da codardi....la prevenzione è giustificata il furto nn è legale...

      about 1 year ago
    • Ciro Zeuli
      Ciro Zeuli

      Speriamo che un giorno il mondo e la natura si rivolta cosi andiamo tutti a piedi anche voi poveri noi

      about 1 year ago
    • Poldo Paroldo
      Poldo Paroldo

      Ma che Bravi!! ...Sbaglio o il Codice della stada dice che le pattuglie in rilevamento di velocità devono essere BEN VISIBILI ? Questi mi sembra che stiano bene accuattati....... E questo non mi sembra un bel modo di lavorare ( lo dice il sottoscritto che è del mestiere) Io faccio molte volte l'autostrada da Torino fino a Livorno e pattuglie della Stradale non se ne vedono MAI !!
      Ovvio che è più facile mettere il tuttor, abbassare senza giustificazione il limite e ...... VAi col TAngo !!! Ovviamente la c
      olpa non è degli agenti che sono front-line ma dei superiori !!!

      about 1 year ago
    • martin tani
      martin tani

      Ma scusa, le.moto non hanno la cintura di sicurezza... wtf

      about 1 year ago
    • Pietro Durso
      Pietro Durso In reply to martin tani

      Si ma anno il casco

      about 1 month ago
    • Panda Panda
      Panda Panda

      Ben vengano i sempre più precisi e sofisticati strumenti se i limiti fossero altrettanto proporzionati alle strade e adeguati ai moderni veicoli ben più sicuri di quelli di una decina d'anni fa,  quando invece i cartelli sono rimasti almeno mezzo secolo indietro. Per fare un esempio mi riferisco alla tangenziale di Ravenna dove vigono i 50 km/h, per chi non la conosce è una strada con doppia corsia per ogni senso di marcia, divisa da uno spartitraffico new jersey, per cui nessuno e dico NESSUNO, rispetta tale limite essendo assolutamente anacronistico ed illogico oltre che pericoloso per tutti quelli che vorrebbero adeguarsi. Quindi mi auguro soprattutto tanto buon senso da parte di chi utilizzerà queste macchinette....sì al giusto fine, no per fare cassa in nome della sicurezza.

      about 1 year ago
    • AMG
      AMG

      Allora innanzitutto quel cartello mobile che viene posizionato all'inizio del video mi sembra troppo nascosto dalla vegetazione anche e messo troppo basso , poi bisogna vedere se era ben visibile su strada cosi a vederlo mi ha dato quest'impressione. Però adesso parliamoci chiaro allora l'Italia è piena di autovelox , tutor , e appunto telelaser. Nonostante continuano a mietere vittime giornalmente anche per chi conosce bene la strada ma distrattamente ci può capitare perché questi autovelox li piazzano in discesa dove non occorre nemmeno accelerare per superare il limite consentito, li mettono nei rettilinei , non li mettono come dicono loro dove succedono più incidenti, ma dove possono fare più cassa adesso se veramente questi autovelox e tutor servivano a qualcosa doveva scendere anche il tasso di incidenti stradali su tratte stradali dove è posto l'autovelox dato che la maggior parte degli incidenti stradali con esito mortale sono causati dall'elevata velocità... Allora se continuano a fare incidenti evidentemente il problema siamo noi visto che in Germania stanno le autostrade senza limiti di velocità li sfrecciano a 300km/h ed hanno un tasso di sinistri più basso del nostro , saranno le strade piene di buche che non aiuta per niente un automobilista perché avvolte ho visto motociclisti cadere a causa di una buca... Fatto sta che oltre a fare cassa non capisco l'utilità di questi prodotti , fate dei corsi di guida gratuiti se veramente ci tenete al cittadino che c'è gente che bastano due gocce d'acqua per schiantarsi perché non sanno guidare sul bagnato , appena c'è un po' di neve per terra si mettono di traverso e bloccano il traffico e così via.

      about 1 year ago
    • glx490
      glx490

      molti dei commenti qui dimostrano l'anomalia italiana: se si controlla la velocità in Italia è un "furto ai danni del cittadini”. Ma gli stessi accusatori di "furto" dicono "fanno benissimo" a fare i medesimi controlli le polizie austriache, tedesche o svizzere, appena oltre confine. Questa italioticità si è pure riversata sulla normativa (CDS), con i famosi cartelli di 'avvertimento dei controlli'. L'unico cartello che dovrebbe essere chiaro dovrebbe essere *quello indicante il limite di velocità* . Se no, a che ca--o serve il limite di velocità? A che servono le leggi in assoluto? Va rispettato qui come in Svizzera e Austria... bello vedere i nostri "leoni" italici diventare pecorelle dai 59km/h su limite 60, appena varcano il confine. Culturale. È un problema culturale, ovvero della sua mancanza.

      about 1 year ago
    • Donato Valvano
      Donato Valvano

      Ecco un altro professore che vuole salvare l Italia 🇮🇹 bravi i miei complimenti.... Multateli tutti mi raccomando.... Che paese ridicolo

      about 1 year ago
    • Finoccio
      Finoccio

      Come fregare i soldi

      about 1 year ago
    • Sondra Cerrai
      Sondra Cerrai In reply to Finoccio

      bm

      about 1 year ago
    • giampiero marconi
      giampiero marconi

      Vergogna davvero, tra l'altro mi sembra neanche siano visibili poiché dietro un guardarail, la cosa che fa riflettere sono le 100 multe in un ora ( forse sarebbe il caso di rivedere anche i limiti su tante strade )

      about 1 year ago
    • Omar Ali
      Omar Ali In reply to giampiero marconi

      giampiero marconi Il poliziotto deve stare in mezzo alla carreggiata?

      about 1 year ago
    • Omar Ali
      Omar Ali In reply to giampiero marconi

      giampiero marconi C'era il cartello ben visibile come lo era l'operatore

      about 1 year ago
    • Adriano Rossi
      Adriano Rossi

      Eccerto, hanno visto che non ne facevano abbastanza di soldi e allora con questo metodo infallibile e apparecchiature moderne

      about 1 year ago
    • Marco Lionello
      Marco Lionello

      Comunque è vietato anche fumare alla guida.....Cronaca Medicina e salute Politica
      Vietato fumare in auto. Adesso è legge. Multe salatissime per i trasgressori.
      marzo 17, 2017 Il Giornale Italiano automobili, fumo in auto, leggi, sigaretta, smettere di fumare

      Dimenticatevi per sempre delle vene varicose
      Sara Alessi ha trovato un modo per curare varici senza operazione!

      SCOLPIRE ADDOMINALI IN POCHI GIORNI
      Giornalista scopre la crema miracolosa

      Tutto il calcio 2017/2018
      Scommetti con Unibet: bonus fino a 50€ + 10€ senza rischio per giocare su mobile. Gioca!

      Il modo più efficace per perdere peso!Solo per…
      -20 Kg in 4 Settimane Senza Diete O Allenamenti!
      ADS BY
      Condividi
      Tweet
      Vietato fumare in auto: non tutti i lo sanno, ma dal 2 febbraio 2017 è legge. Il ddl fu presentato al Senato nel 2015, e in questi 2 anni ha seguito l’iter burocratico che lo ha portato ad essere trasformato in legge. Una legge fatta anche per adeguarsi alla direttiva 2014/40/UE sui prodotti del tabacco. Occorre anche specificare che le pene saranno più severe se nell’abitacolo del fumatore sarà presente una donna incinta o dei minorenni. Le multe Possono arrivare fino a 2000 euro. Altre novità sono presenti nella nuova legge. Eccole elencate:

      Fare questo trucco volta al giorno per Prelevare €200 ogni 15 minuti!
      Fare questo trucco volta al giorno per Prelevare €200 ogni 15 minuti!

      Fare questo trucco volta al giorno per Prelevare €200 ogni 20 minuti!
      Fare questo trucco volta al giorno per Prelevare €200 ogni 20 minuti!


      E’ pronto un ddl che compara l’uso della sigaretta alla guida a quello del cellulare. L’”Uso di lenti o di determinati apparecchi durante la guida” è determinato dall’articolo 173-bis del Codice della Strada e prevede una sanzione amministrativa da euro 161 a euro 646, più cinque punti patente che se ne vanno. Il presidente del Codacons Carlo Rienzi nel 2015 aveva commentato con i dati: il 15% degli incidenti stradali dovuti a una distrazione, la cui media arriva a 11,5 secondi mentre ci si accende o si fuma una sigaretta. Quasi dodici secondi dove tutto può accadere, insomma. Basta uno sguardo in meno e un incrocio in più, a ben pensarci. Nonostante il disegno di legge n. 1902 puntasse a modificare il codice della strada per il fatto di vedere nella sigaretta una fonte di distrazione, alla fine la legge si è convertita in una contravvenzione atta a difendere categorie molto sensibili.

      Fumare nell’abitacolo dell’auto è dannoso: non solo per chi fuma, ma anche per la salute dei passeggeri, soprattutto dei bambini, che sono costretti a respirare un fumo passivo concentrato. In questo caso l’Inghilterra ha fatto una grande campagna di sensibilizzazione, e da diversi anni le auto sono smokefree in presenza di minori.

      Ma anche in Italia la notizia ha raccolto l’interesse dei medici, soprattutto dei pediatri. La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale avvisa: l’esposizione al fumo passivo ha effetti negativi sulla salute dei bambini che restano i soggetti da tutelare, insieme alle donne in stato di gravidanza.

      Nella Gazzetta Ufficiale è possibile trovare tutto il testo, ma eccovi le parti salienti della normativa. Le novità non riguardano solo le sigarette in auto, ma il fumo in generale.

      È vietato fumare nei locali chiusi, ad eccezione di:

      quelli privati non aperti ad utenti o al pubblico;
      quelli riservati ai fumatori e come tali contrassegnati.
      Il divieto di cui al comma 1 è esteso anche:

      alle aree all’aperto di pertinenza delle istituzioni del sistema educativo di istruzione e di formazione;
      alle pertinenze esterne delle strutture universitarie ospedaliere, presidi ospedalieri e IRCCS pediatrici;
      alle pertinenze esterne dei reparti di ginecologia e ostetricia, neonatologia e pediatria delle strutture universitarie ospedaliere e dei presidi ospedalieri e degli IRCCS.
      La legge non è chiara nei confronti della sigaretta elettronica. Ma dato che, benché faccia meno male, può anch’essa distrarre il conducente, verrà equiparata a una normale sigaretta e anche il suo utilizzo alla guida verrà sanzionato.

      about 1 year ago
    • Pietro Durso
      Pietro Durso In reply to Marco Lionello

      E per chi fuma il sigaro

      about 1 month ago
    • Dario Morandi
      Dario Morandi

      1984

      about 1 year ago
    • samuele giommaroni
      samuele giommaroni

      Multa sta fava merda

      about 1 year ago
    • fausto coppi
      fausto coppi

      E come la mettiamo con le future guide automatiche...come in un prossimissimo futuro tesla ad esempio!

      about 2 years ago
    • rossi amintore
      rossi amintore

      Guardia sei un bugiardo ! "In 1 ora e mezzo avete elevato 100 contravvenzioni perché tutti andavano oltre i 130 km/h" .....se c'è il limite di 90km/h avete multato anche quelli che andavano a 96Km/h  97Km/h 98 km/k ecc ecc ed hanno preso contravvenzioni di centinaia di euro...non c'è bisogno di andare oltre i 130 km/h..non lo dici questo?

      about 2 years ago
    • Mapi 1991
      Mapi 1991

      e poi ci sono io che con un pò di lacca spray spruzzata avanti e dietro la targa autovelox e telecamere ultracostose riprenderanno STO CAZZOO !!! e cosi facendo fotterò lo stato a 90 gradi... come diceva totò ed io pagoo nel mio caso ed io godooo !!!

      about 2 years ago
    • cecco angiolieri
      cecco angiolieri

      sbirri di merda feccia bastarda serva ladra

      about 2 years ago
    • Fabrizio Giacalone
      Fabrizio Giacalone

      Il raggio laser di questi dispositivi può creare danni alla vista dei conducenti?

      about 2 years ago
    • Andrea da Genova
      Andrea da Genova

      1:37 CONTROLLO VELOCITA?

      about 2 years ago
    • Andrea da Genova
      Andrea da Genova

      Quando fra 2 anni mi prenderò la patente non mi potrò neanche grattare le palle!

      about 2 years ago
    • The punisher
      The punisher

      DAGLIEEEEE INVENTATEVI PIU' COSEEEEE AGGIUSTATE PRIMA LE STRADEEEEEEEEEE, INVECE DI RUBARE SOLDI E LEVARE PATENTI PER FARE ARRICCHIRE LE AUTOSCUOLE E I VOSTRI PORTAFOGLIIIIIIIIII !!!!!!!!!!!!!!!!!!LA SICUREZZA MI STA BENE MA VOI VE NE PASSATE COME SEMPRE, EVVIVA QUESTO STATO AFFAMATO DI SOLDI E LADROOOOO SOPRATTUTO. BISOGNEREBBE ANDARE TUTTI IN BICICLETTA O IN TRENO VEDRAI DOPO A CHI FANNO MULTE O LEVANO PATENTI; ALMENO DOPO LA BENZINA E GASOLIO SE LO BEVONO LORO A ZECCHI............................. W LO STATO E CHI LO RAPPRESENTA BRAVIIIII TANTO VOI AVETE L'AUTISTI CHE VI FREGAAAA ZOZZIIIIII !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      about 2 years ago
    • federico soffientini
      federico soffientini

      usate il navigatore waze sul cellulare che vengono segnalati autovelox e posti di blocco..piú siamo e meglio è ;)

      about 2 years ago